anelli vibranti

Anelli vibranti, per amplificare i piaceri del sesso

Gli anelli vibranti appartengono alla categoria dei sex toys adatti sia all’uomo che alla donna, perché utilizzabili in diverse maniere. Essi sono essenzialmente costituiti da un anello in morbido in silicone anallergico e atossico, dotato di un vibratore elettrico capace di amplificare il piacere sessuale, sia durante la masturbazione che durante l’atto sessuale di coppia.

Applicato alla base del pene, l’anello vibra quando ne viene manualmente azionato il dispositivo: in questo modo riesce a migliorare le performance sessuali perché, oltre alla stimolazione esercitata dalla partner o da se stessi, vi si aggiunge l’atto vibratorio che interviene positivamente nell’accentuare una stimolazione piacevole.

I vari modelli di sex ring

A differenza dei primi anelli vibranti, oggi vi sono in commercio non solo quelli tradizionali ma anche quelli usa e getta, molto più vantaggiosi sia da un punto di vista igienico che economico. Ma la forma di questi dispositivi non è sempre così semplice e lineare come si può immaginare, perché le varie aziende produttrici realizzano diversi modelli in modo da poter adeguare la stimolazione sessuale al desiderio della coppia o del singolo soggetto: accanto a modelli semplici vi sono anelli vibranti con teste di coniglietto, fiore, diavoletto o altri personaggi, la cui forma consente un’amplificazione differente del piacere, a seguito di una stimolazione completamente caratteristica.

Anelli che vibrano: infiniti utilizzi

L’utilizzo di un sex toys ad anello è molto semplice ed intuitivo, ma ciò non esclude la possibilità di utilizzarlo nei modi più disparati in base ai desideri della partner o della coppia. Applicato alla base del pene, può diventare la semplice stimolazione aggiuntiva a quella della classica masturbazione, ma può anche rappresentare una doppia stimolazione di coppia nel momento della penetrazione, perché la vibrazione dell’oggetto coinvolge contemporaneamente la base del pene e il pube ed il clitoride della partner.
In altre posizioni, anche le piccole e le grandi labbra possono essere indirettamente stimolate, generando un piacere più intenso e duraturo.

Come sfruttare i vibratori ad anello

La durata della vibrazione degli anelli tradizionali è gestibile manualmente, anche se posseggono programmi che ne permettono un uso continuativo per circa 20-30 minuti. Quelli usa e getta, invece, possono risultare più duraturi proprio per il loro carattere transitorio e quindi possono anche essere lavati dopo il primo utilizzo, per continuare con una seconda sessione sessuale prima che si esauriscano.
Ma questi giocattoli del piacere possono risultare utili anche da spenti, ovvero senza l’azione vibrante, perché applicati sul pene durante la penetrazione determinano comunque una stimolazione meccanica passiva del clitoride della donna, agevolandone l’orgasmo.

L’anello vibrante nella masturbazione maschile

Questo speciale dispositivo ad anello può essere sfruttato anche nella masturbazione maschile perché permette di creare una vibrazione aggiuntiva alla stimolazione classica del piacere solitario. Molti uomini lo applicano prima di iniziare una meccanica manuale, perché quando il dispositivo elettrico inizia a vibrare, la sola azione dell’anello consente al pene di diventare eretto e giungere all’orgasmo. Questo tipo di piacere è più graduale e lento ma altrettanto intenso, tant’è che in molti lo utilizzano da soli proprio in questo semplicissimo modo. Molti altri, invece, lo applicano come di consueto e lo accendono mentre praticano la tipica stimolazione manuale: quest’ultimo metodo consente il raggiungimento di un orgasmo molto più velocemente e con sensazioni che gli uomini stessi definiscono “indescrivibile“.

L’anello vibrante nella masturbazione femminile

Sebbene il sex ring nasca più che altro come uno stimolante di coppia o individuale ma da applicare al pene, la fantasia sessuale consente però di sfruttarlo anche in altri modi. La donna, infatti, ne può giovare non solo durante l’atto sessuale, come già visto, ma anche in solitaria applicandolo da acceso sul clitoride. La stimolazione vibrante del sex toys permetterà di rendere particolarmente intenso il piacere della masturbazione femminile e il raggiungimento dell’orgasmo, anche senza l’aiuto di un partner. In alternativa, la stessa masturbazione con l’anello vibrante può essere eseguita dal compagno sulla donna, senza indossarlo in prima persona.

Anelli vibranti in coppia

Che questi lussuriosi oggetti del piacere nascano esclusivamente per l’uomo o per la donna poco importa, perché il sesso conserva sempre un aspetto incredibilmente fantasioso, capace di andare oltre gli schemi dei giochi abituali. Proprio per questo gli anelli vibranti possono essere utilizzati in coppia, non solo nel modo classico, ma anche in molte altre circostanze a luci rosse. Anche durante la fellatio, ad esempio, l’applicazione del sex ring e l’accensione del dispositivo vibrante, aiuteranno la partner a rendere indimenticabile un’esperienza di sesso orale. Allo stesso modo l’uomo può eseguire un classico cunnilungus appoggiando l’anello che vibra o sulle labbra, all’imboccatura della vagina, oppure sul clitoride.

I benefici dell’anello del sesso

I benefici che i sex toys in genere e l’anello del sesso in particolare apportano al rapporto di coppia in camera da letto sono davvero tanti e tali da essere difficilmente elencabili, ma quello che di impatto salta agli occhi di tutti è che, con l’aiuto fisico di questi giocattoli hard, i piaceri fisici di entrambi si accentuano, così come la complicità e il desiderio di sperimentare novità.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *