sesso-incesti

Attrazione per chi ci somiglia: vi spiego il perché!

Da numerosi studi scientifici sulle dinamiche di coppia, sull’attrazione e sul feeling che si crea tra le persone, è stato scoperto che si è attratti da coloro che presentano alcuni tratti estetici simili ai propri. E potrebbe incuriosirti sapere che questo è anche il punto fondamentale sfruttato dalla pornografia dell’incesto! Scopri di più qua sotto!

Non so se ti è mai capitato di notare, in giro per le strade, che generalmente le coppie hanno dei tratti fisici che li accomunano. È molto diffuso vedere, dunque, una coppia formata da due persone bionde e con il naso arrotondato, piuttosto che more e con il naso a punta. In percentuale, la maggior parte delle coppie, presenta dei tratti fisici e dei lineamenti in comune. Sono molto più rare le coppie formate da persone completamente diverse tra loro, anche se ovviamente esistono.
A livello psicologico dunque si innesca un processo molto particolare. Ti sei mai sentito attratto da qualche tua cugina o cugina? Beh, ti posso dire che questo è assolutamente normale ed è determinato proprio dal fatto che in lei o in lui vedevi dei lineamenti molto simili ai tuoi. Avrai pensato di aver una mente perversa, e potrebbe sollevarti sapere che non è così.
Ovviamente con questo non voglio incentivare le relazioni tra cugini e parenti, ma spiegare perché si innescano alcuni meccanismi di attrazione che potrebbero sembrare perversi, ma che in fondo fanno parte dell’umanità, anzi si potrebbe dire del mondo animale in genere, e sono molto più diffusi di quanto si pensa. È scientificamente provato quindi che si prova una certa attrazione per chi ha dei lineamenti simili ai propri ed è proprio per questo motivo che ha avuto e continua ad avere un grande successo la pornografia dell’incesto! Le due cose vanno assolutamente di pari passo e sono perfettamente collegate. Nella pornografia dell’incesto, infatti, vengono messe in scena delle situazioni in cui vi sono persone talmente simili tra loro da poter essere considerate parenti e poiché si prova attrazione per chi ha dei lineamenti simili ai propri, questa tipologia di porno risulta funzionare particolarmente bene ed essere decisamente focosa, facendo provare delle sensazioni uniche, soprattuto agli attori che recitano, oltre che agli spettatori. Inoltre il senso del proibito, generato dal pensare che gli attori siano realmente parenti, incentiva tutto questo e genera quel senso di trasgressione che è la chiave del successo di ogni attività sessuale e di ogni scena pornografica. Quindi caro lettore per capire meglio a cosa mi riferisco, ti consiglio di ricercare sulla rete alcuni video in cui vi è della pornografia dell’incesto. Vi sono numerosi filmati porno gratis famosi, in cui potrai provare un senso di trasgressione solo guardandoli! Ciao ciao.

Read More

matura cerca uomo elegante per sesso orale

Sono una donna matura…se proprio devo definirmi così. Non svelerò la mia età, anche perché non mi sento gli anni che ho: il mio fisico si è fermato ai 25. Sono alta, snella, con un bel fondo schiena rotondo e una quarta di seno; amo definirmi elegante, sia nel portamento che nell’abbigliamento. Indosso spesso tailleur combinati, con camicette sempre sbottonate nel punto giusto per far impazzire gli uomini che mi osservano: sapessero quante cose vorrei fare con molti di coloro che mi guardano con tale bramosia!
labbra-matureA letto mi piace fare di tutto, in particolare adoro giocare con la bocca: il sesso orale è semplicemente un’arte, e come tale bisogna saperlo praticare. Beh, per questo motivo mi definisco anche un’artista.

Le mie labbra da donna matura sono morbide ed accoglienti, la mia lingua calda e umida: quale posto è migliore per accogliere i tuoi gioielli delicati? E poi mi piace anche ricevere un ringraziamento per il lavoro svolto con così tanta cura: amo la sensazione di una lingua che mi accarezza proprio lì, con il calore del fiato di un uomo che in quel sta desiderando solo me.
Però ciò che cerco è un uomo che mi somigli: che sia per una notte o per portare avanti una relazione focoso, la mia ricerca va su uomini eleganti nei modi di fare, i classici uomini che fuori sono gentiluomini ma che, una volta svestiti dalle loro camicie e giacche abbottonate, rivelano le loro perversioni più eccitanti. Se poi amano le stesse pratiche che amo anch’io, il gioco è fatto: conoscendomi, posso passare un’intera notte a praticare e ricevere del sesso orale, basta solo contattarmi al più presto.
Non disdegno il buon sesso classico, ma sono convinta che nel sesso orale ci sia quel qualcosa in più che lo rende unico e incomparabile alla penetrazione. Sarà la morbidezza della lingua sulle parti intime, chi lo sa? E se a farmi sentire unica e desiderata è un uomo dai modi di fare quasi cavallereschi, state sicuri che la mia eccitazione salirà alle stelle.
Basta poco per passare una notte di sesso orale che difficilmente dimenticherete: un messaggio sarà sufficiente a far risvegliare la bestia dormente che è in me, sperando che anche la vostra faccia lo stesso e prenda vita al più presto. Vi garantisco massima riservatezza, igiene e soprattutto bravura: il sesso orale è un bene prezioso e va fatto a regola d’arte, perché spesso è la chiave per avere successo e farsi conoscere. Cosa state aspettando? Io nulla: sbrigatevi a scrivermi, perché se aspettate ancora un po’, potrei aver trovato già qualcuno da soddisfare e pronto a soddisfarmi per tutte le prossime notti. Vi aspetto!

Read More

MILF MILANO il nuovo sito di incontri

Il sito web di milfmilano.com risulta essere quello dei propri sogni soprattutto se, una persona, ha sempre voluto avere un rapporto sessuale con una donna adulta che riesca a farlo eccitare come non mai.

Il sito delle vere milf di Milano

milf-eccitanteNon si tratta di uno slogan pubblicitario: la piattaforma milfmilano.com riesce ad essere in grado di offrire, ad una persona, il piacere di poter godere assieme ad una milf in carne ed ossa, una donna matura che ancora una volta vuole provare il piacere del sesso e vuole godere assieme ad un giovane che sia in grado di farle provare delle sensazioni che risultano essere incredibili.
La piattaforma è veramente ricchissima di persone che hanno voglia di fare sesso: ogni milf avrà il suo racconto e le sue passioni sessuali, cosa che permetterà, ad una persona, di poter riuscire a realizzare il proprio sogno, ovvero quello di andare a letto con una vera e propria milf eccitante e bellissima da vedere e toccare.

Il sito e la privacy

Il sito web di milfmilano.com riesce anche ad avere un secondo pregio che non deve essere sottovalutato: esso risulta essere quello che consiste nel semplice fatto di permettere, ad una persona, di poter avere tantissimi rapporti sessuali, sempre diversi tra di loro e con milf uniche a MIlano, senza che si possa venire scoperti.
Questo permetterà, a giovani ragazzi oppure a persone sposate, di poter riuscire a sfogare la propria voglia sessuale assieme ad una delle bellissime milf che si sono iscritti sul sito web dedicato interamente a loro.
Bisogna aggiungere inoltre che, ognuna delle iscritte che rientra nella categoria delle milf, risulta essere veramente vogliosa e non attende altro che trovare il partner ideale.
Potrebbe anche accadere che siano loro a cercare il partner per poter avere, assieme a lui, un rapporto sessuale che risulta essere veramente piacevole e soprattutto ricco di passione, grazie alle tantissime milf presenti sul sito.

Sesso sicuro e sempre diverso

Il sesso, con una di queste bellissime donne presenti sulla piattaforma di milfmilano.com, risulta essere sicuro sotto ogni punto di vista ma, allo stesso tempo, sarà anche veramente piacevole da effettuare in grado di offrire, ad una persona, la possibilità di poter godere come non mai.
Ogni milf ha il suo punto sessuale preferito, ovvero quel tipo di pratica che ama e soprattutto riesce a rendere piacevole il poter consumare assieme a loro.
Calde come non mai e soprattutto desiderose di tantissimo sesso: ogni milf presente nel sito sarà in grado di poter garantire, ad una persona, il piacere di poter realizzare il loro sogno, ovvero avere un rapporto che risulta essere talmente intenso che sarà praticamente impossibile da dimenticare, visto che il tocco delle varie milf risulterà essere in grado di poter non essere scordato.

Read More

anelli vibranti

Anelli vibranti, per amplificare i piaceri del sesso

Gli anelli vibranti appartengono alla categoria dei sex toys adatti sia all’uomo che alla donna, perché utilizzabili in diverse maniere. Essi sono essenzialmente costituiti da un anello in morbido in silicone anallergico e atossico, dotato di un vibratore elettrico capace di amplificare il piacere sessuale, sia durante la masturbazione che durante l’atto sessuale di coppia.

Applicato alla base del pene, l’anello vibra quando ne viene manualmente azionato il dispositivo: in questo modo riesce a migliorare le performance sessuali perché, oltre alla stimolazione esercitata dalla partner o da se stessi, vi si aggiunge l’atto vibratorio che interviene positivamente nell’accentuare una stimolazione piacevole.

I vari modelli di sex ring

A differenza dei primi anelli vibranti, oggi vi sono in commercio non solo quelli tradizionali ma anche quelli usa e getta, molto più vantaggiosi sia da un punto di vista igienico che economico. Ma la forma di questi dispositivi non è sempre così semplice e lineare come si può immaginare, perché le varie aziende produttrici realizzano diversi modelli in modo da poter adeguare la stimolazione sessuale al desiderio della coppia o del singolo soggetto: accanto a modelli semplici vi sono anelli vibranti con teste di coniglietto, fiore, diavoletto o altri personaggi, la cui forma consente un’amplificazione differente del piacere, a seguito di una stimolazione completamente caratteristica.

Anelli che vibrano: infiniti utilizzi

L’utilizzo di un sex toys ad anello è molto semplice ed intuitivo, ma ciò non esclude la possibilità di utilizzarlo nei modi più disparati in base ai desideri della partner o della coppia. Applicato alla base del pene, può diventare la semplice stimolazione aggiuntiva a quella della classica masturbazione, ma può anche rappresentare una doppia stimolazione di coppia nel momento della penetrazione, perché la vibrazione dell’oggetto coinvolge contemporaneamente la base del pene e il pube ed il clitoride della partner.
In altre posizioni, anche le piccole e le grandi labbra possono essere indirettamente stimolate, generando un piacere più intenso e duraturo.

Come sfruttare i vibratori ad anello

La durata della vibrazione degli anelli tradizionali è gestibile manualmente, anche se posseggono programmi che ne permettono un uso continuativo per circa 20-30 minuti. Quelli usa e getta, invece, possono risultare più duraturi proprio per il loro carattere transitorio e quindi possono anche essere lavati dopo il primo utilizzo, per continuare con una seconda sessione sessuale prima che si esauriscano.
Ma questi giocattoli del piacere possono risultare utili anche da spenti, ovvero senza l’azione vibrante, perché applicati sul pene durante la penetrazione determinano comunque una stimolazione meccanica passiva del clitoride della donna, agevolandone l’orgasmo.

L’anello vibrante nella masturbazione maschile

Questo speciale dispositivo ad anello può essere sfruttato anche nella masturbazione maschile perché permette di creare una vibrazione aggiuntiva alla stimolazione classica del piacere solitario. Molti uomini lo applicano prima di iniziare una meccanica manuale, perché quando il dispositivo elettrico inizia a vibrare, la sola azione dell’anello consente al pene di diventare eretto e giungere all’orgasmo. Questo tipo di piacere è più graduale e lento ma altrettanto intenso, tant’è che in molti lo utilizzano da soli proprio in questo semplicissimo modo. Molti altri, invece, lo applicano come di consueto e lo accendono mentre praticano la tipica stimolazione manuale: quest’ultimo metodo consente il raggiungimento di un orgasmo molto più velocemente e con sensazioni che gli uomini stessi definiscono “indescrivibile“.

L’anello vibrante nella masturbazione femminile

Sebbene il sex ring nasca più che altro come uno stimolante di coppia o individuale ma da applicare al pene, la fantasia sessuale consente però di sfruttarlo anche in altri modi. La donna, infatti, ne può giovare non solo durante l’atto sessuale, come già visto, ma anche in solitaria applicandolo da acceso sul clitoride. La stimolazione vibrante del sex toys permetterà di rendere particolarmente intenso il piacere della masturbazione femminile e il raggiungimento dell’orgasmo, anche senza l’aiuto di un partner. In alternativa, la stessa masturbazione con l’anello vibrante può essere eseguita dal compagno sulla donna, senza indossarlo in prima persona.

Anelli vibranti in coppia

Che questi lussuriosi oggetti del piacere nascano esclusivamente per l’uomo o per la donna poco importa, perché il sesso conserva sempre un aspetto incredibilmente fantasioso, capace di andare oltre gli schemi dei giochi abituali. Proprio per questo gli anelli vibranti possono essere utilizzati in coppia, non solo nel modo classico, ma anche in molte altre circostanze a luci rosse. Anche durante la fellatio, ad esempio, l’applicazione del sex ring e l’accensione del dispositivo vibrante, aiuteranno la partner a rendere indimenticabile un’esperienza di sesso orale. Allo stesso modo l’uomo può eseguire un classico cunnilungus appoggiando l’anello che vibra o sulle labbra, all’imboccatura della vagina, oppure sul clitoride.

I benefici dell’anello del sesso

I benefici che i sex toys in genere e l’anello del sesso in particolare apportano al rapporto di coppia in camera da letto sono davvero tanti e tali da essere difficilmente elencabili, ma quello che di impatto salta agli occhi di tutti è che, con l’aiuto fisico di questi giocattoli hard, i piaceri fisici di entrambi si accentuano, così come la complicità e il desiderio di sperimentare novità.

 

Read More

incontri-online-single

Donne: dove trovarle e come incontrarle

Quando si è soli, la cosa migliore è cercare conforto in una compagnia femminile.

Ma come dove trovare e soprattutto come incontrare una donna?

Conoscere e incontrare delle donne non è poi così difficile se si frequentano i posti giusti. Infatti non si può pensare di aspettare che le donne piombino a casa propria da sole, ma bisogna fare uno sforzo e crearsi le condizioni giuste per questi incontri. Ecco come fare.

  1. 1. Gli amici sono la prima fonte da cui attingere per trovare e incontrare donne. Sicuramente loro conoscono qualche donna single anche lei in cerca di una compagnia. Soprattutto se si frequentano amici con le stesse passioni, sarà più semplice trovare donne altrettanto simili a loro. Perciò partecipare a una festa organizzata da amici o a una serata a casa loro è un’ottima occasione per incontrare una donna.
  2. Anche la rete è un ottimo modo per incontrare delle donne. Esistono infatti diversi siti specializzati in incontri, dove potersi iscrivere e conoscere persone nuove. Grazie poi alla compilazione di un profilo dettagliato, sarà più semplice verificare se con la persona in questione si ha qualche affinità. Anche se comunque la rete permette piena libertà, è sempre preferibile non mentire su se stessi quando si compilano i vari campi. Al momento dell’incontro tanto le carte verranno scoperte!
  3. Le agenzie di incontri funzionano in modo simile ai siti di incontri. La differenza è che gli abbinamenti tra le persone viene fatto direttamente dall’agenzia. Solitamente le persone poi sono garantite dall’agenzia stessa, perciò è difficile incontrare maniaci e malintenzionati.
  4. Esistono dei locali studiati apposta per favorire gli incontri tra le persone single. Addirittura in alcune serate specifiche, i locali organizzano degli eventi rivolti a far incontrare queste persone, come gli speed date o i party a tema. In generale è meglio evitare locali troppo rumorosi, dove fare conoscenza è abbastanza difficile.
  5. Le crociere sono fantastiche se si cercano donne. Viaggiare a bordo di una nave per un certo periodo costringe le persone a incontrarsi giornalmente più volte, soprattutto se si sceglie di partecipare alle attività organizzate dalla compagnia croceristica. In questo modo si potranno stringere rapporti e magari passare del tempo insieme.
  6. La palestra, specie se molto frequentata e con un alto numero di iscritti, viene frequentata da donne di tutte le età. Soprattutto in orari serali sarà possibile guardarsi intorno e adocchiare qualche preda da invitare per un drink o per un cinema. Poi da cosa nasce cosa e si vedrà.
    7. I corsi da svolgere nel tempo libero poi sono perfetti se si è alla ricerca di una donna. Il punto a favore è rappresentato dal fatto che per lo meno si avrà la sicurezza di conoscere donne con gli stessi gusti o hobby. Almeno si avranno numerosi argomenti di cui parlare.

Read More

vibratore doppio, doppia penetrazione

Sex toys. Come si usa un vibratore doppio?

Vibratore doppio si usa solo nei rapporti lesbo?

Il vibratore doppio è uno dei giocattoli erotici più utilizzati al mondo, scelto per sperimentare nuove sensazioni sessuali sia in coppia che singolarmente. Questo tipo di sex toy è formato da due oggetti di forma fallica uniti fra loro ad un’estremità e dotati di un sistema vibrante. Il vibratore doppio è uno strumento sessuale molto versatile: nel caso di coppie gay, il doppio vibratore viene usato per penetrare entrambi i partner allo stesso tempo; durante i rapporti lesbo viene usato per la penetrazione vaginale o anale contemporanea di entrambe le ragazze, mentre le coppie eterosessuali lo utilizzano per la pratica del pegging (pratica sessuale in cui l’uomo viene penetrato per via anale dalla donna). I vibratori doppi vengono inoltre usato durante la masturbazione femminile (doppia penetrazione simultanea).

Vibratore doppio: le caratteristiche

Esistono molte tipologie di vibratore doppio in commercio, diverse per forma, dimensione e materiale. I falli artificiali doppi, infatti, possono essere di diverse forme e colori: esistono quelli che in tutto e per tutto riproducono l’aspetto dei falli veri, quelli che hanno forme stilizzate, e quelli che, addirittura, sono ispirati a personaggi dei cartoni animati.
Anche le dimensioni possono essere molto varie, ma, in linea generale, possiamo dire che questo tipo di giocattolo sessuale ha di solito una lunghezza che si aggira intorno ai 45 centimetri e uno spessore di circa 5.
Il vibratore doppio solitamente ha un corpo molto flessibile, in quanto la sua struttura è stata progrettata per permettere di penetrare doppiamente senza alcuna difficoltà e per consentire all’utente di manipolarlo secondo le proprie preferenze.

I migliori vibratori. Quale vibratore doppio scegliere?

Sul mercato esistoni diversi tipi di vibratore doppio, da scegliere a seconda dei prori gusti ed esigenze. Al momento della scelta è essenziale però fare attenzione a non imbattersi nell’acquisto di vibratori di scarsa qualità: molti giocattoli sessuali economici, infatti, contengono sostanze chimiche dannose per l’organismo.
È importante dunque scegliere sex toys realizzati in materiali di qualità, come ad esempio il cuoio, lattice naturale e silicone. Quest’ultimo in particolare si rivela particolarmente adatto allo scopo: il silicone è privo di sostanze tossiche per il corpo, è
ipoallergenico, particolarmente flessibile e si adatta velocemente alla temperatura corporea degli utente.
I vibratori in silicone, inoltre, durano più a lungo e garantiscono il piacere di chi lo utilizza in quanto questo materiale è un buon conduttore di vibrazioni.

Vibratore doppio: consigli per l’uso

Prima di usare un vibratore doppio è consigliabile lavarlo con acqua bollente e un sapone intimo per assicurarsi che sia ben pulito, e lo stesso procedimento andrà effettuato dopo l’utilizzo per garantire igiene e sicurezza dell’utente. In caso di vibratore doppio in silicone è possibile procedere alla sterilizzazione dell’oggetto anche utilizzando della candeggina. Per facilitare la penetrazione e renderla più soddisfacente, è opportuno cospargere il vibratore doppio con un lubrificante apposito, in particolare se viene utilizzato per la penetrazione anale. Per scongiurare il rischio di contrarre una malattia sessualmente trasmissibile, è consigliabile coprire entrambe le estremità con dei profilattici, da rimuovere a fine rapporto

Read More

donna che utilizza incontri bakeca online per sesso

Perchè una Donna dovrebbe utilizzare Incontri Bakeca?

Oggi Internet è un modo molto usato, da donne e uomini, per fare nuove conoscenze, nuove amicizie, e magari avere poi incontri reali. Di sicuro molti uomini sono iscritti a siti come Incontri Bakeca, che permettono a persone sconosciute di entrare in contatto, ma perché una donna dovrebbe utilizzare Incontri Bakeca?

Conoscersi in tutta sicurezza

Si dice sempre che a una donna basta uscire di casa, e fare un giro per strada per avere la possibilità di conoscere un uomo. E’ indubbiamente vero, ma questo significa conoscere realmente, di persona, l’uomo e quindi doversi relazionare direttamente con uno sconosciuto. Questo desta molte preoccupazioni ad una donna, i cui pensieri tipici sono del tipo “sarà davvero una brava persona?”, “posso fidarmi?”, “posso davvero uscire di sera con uno sconosciuto senza temere di essere capitata nelle mani sbagliate?”
In pratica, una donna deve comunque, per forza di cose, ragionare anche in termini di sicurezza personale.
L’alternativa è proprio la Rete, e un sito come Incontri Bakeca: qui si entra in contatto con un uomo solo attraverso la rete, ci si inizia a conoscere, ma non di persona, si chatta, si colloquia, ci si scambia messaggi. In pratica si inizia da lontano, ma alla velocità della Rete e non della corrispondenza classica, la reciproca conoscenza, e la eventuale costruzione di un rapporto di fiducia. Solo quando questo rapporto sarà sufficientemente solidificato, allora i due potranno liberamente scegliere di incontrarsi, e non ci sono obblighi per nessuno.

Cosa ne pensano altri siti della Rete?

Siccome siamo come San Tommaso, e preferiamo sempre fare qualche piccola indagine, abbiamo chiesto un parere ai membri dello staff italiano di Sex Log, un social network erotico: chi più di loro poteva darci un parere autorevole?
La loro risposta ci dà molti spunti interessanti, infatti ci hanno spiegato che anche se con le dovute differenze, poiché loro sono un social network con esclusiva vita in rete, con molte più similitudini con Facebook, l’argomento è affine a quello di Incontri Bakeca: la voglia di socializzare.
In un mondo dove le persone vivono sempre più isolate, ci spiegano, la voglia di socialità con soggetti dell’altro sesso cresce continuamente, ma poi spesso quando ci si relaziona si finisce per litigare, avere disaccordi, che è poi il motivo principale della profonda crisi che vive oggi il concetto di coppia. Invece, con Incontri Bakeca, una donna inizia a socializzare in Rete, lo scambio di messaggi è rivelatorio di due cose: del reciproco interesse tra le due persone che vi partecipano, e della loro eventuale affinità.
In pratica, una donna che utilizza Incontri Bakeca, verosimilmente entrerà in contatto con un elevato numero di uomini e ragazzi. Attraverso l’attività sul sito, che è solo virtuale quindi non mina la sicurezza personale, la donna può individuare chi è il soggetto a lei più affine come idee, modi di vivere e di pensare, e quindi aumenta la probabilità che un incontro reale diventi qualcosa di piacevole, soddisfacente, appagante, e che possa evolvere verso qualcosa di più serio.

Come funziona

Incontri Bakeca è semplicissimo: si effettua la registrazione, gratuita, con un nickname, quindi proteggendo anche il proprio nome reale, e poi si ha accesso alla possibilità di rispondere agli annunci degli altri utenti. Il sito è dotato anche di un motore di ricerca interno, con cui si può selezionare un certo numero di utenti e annunci in base a dei parametri come la città di provenienza, la professione, l’altezza, ecc.
Viceversa, se viene contattata da un uomo, la donna può prima guardarne il profilo e la presenza di eventuali annunci, per vedere se si tratta di un soggetto per lei interessante, e poi scegliere autonomamente se rispondere o meno. Questo è il segreto di Incontri Bakeca: non esiste alcun obbligo di rispondere ad un annuncio o ad un messaggio, si agisce liberamente, in base all’affinità, e ci si conosce via Rete.
In definitiva, una donna dovrebbe utilizzare Incontri Bakeca per non fare incontri a scatola chiusa, al buio, evitando… cattivi incontri.

Ha invece la possibilità di selezionare le persone con cui entra in contatto ancora in fase di relazione virtuale, senza metterci la faccia, il nome, la presenza fisica.

Read More

Film porno in pausa pranzo? Per la Cassazione si può

Cosa c’è di meglio di un porno in pausa pranzo? Nulla! Almeno in Italia e anche se si lavora in una delle aziende più grandi del paese: la Fiat! E a dirlo è la Cassazione.

Il caso è quello di un dipendente della fabbrica di Termini Imerese che l’azienda avrebbe voluto licenziare in quanto sorpreso in pausa pranzo a godersi un bel filmato porno ma invece sarà reintegrato al suo posto grazie alla sentenza del tribunale.

La sentenza parla chiara: il lavoratore che durante la pausa pranza guarda filmati pornografici non merita il licenziamento in tronco. A dispetto di quanto chiesto dalla Fiat ovvero il massimo della pena espulsiva per il lavoratore che aveva ammesso di guardare video amatoriali durante la pausa del suo turno di lavoro.

La sentenza 20729 della Corte di Cassazione ha confermato la decisione presa in Corte di Appello. Questo perchè, secondo i guidici, “le asserite ammissioni del dipendente” della visione dei filmini porno in pausa pranzo erano limitati ad “avere visto lo scorcio di un filmato durante la pausa mensa” quando invece non c’erano prove di “valore univoco” per avere la prova che il dipendente avesse visto i dvd “durante l’orario di lavoro”.

Ci può essere  il “sospetto” che lo abbia fatto ma il solo sospetto “è inidoneo a ritenere provato l’addebito” conclude la Cassazione.

 

Read More

i vantaggi di essere una donna bisex

sexy-redCiao sono Rosa, 33enne romana dai capelli rossa, piuttosto bassina, sono alta appena 160 cm, carnosetta con una quinta di reggiseno che piace molto agli uomini, impiegata in un centro commerciale. La mia particolarità però è un’altra: sono bisex e siccome molte persone sono incuriosite da questo, vorrei raccontare qualcosa della mia esperienza.

Molte ragazze, così come molti uomini, scelgono di solito una via unica per la propria sessualità: o sono eterosessuali, o sono omosessuali. Alcune (e alcuni) possono anche cambiare orientamento andando avanti nella vita, come un mio caro amico (in passato anche scopamico), che rimorchiava donne di continuo, ma a 28 anni è diventato gay.

Insomma, è un po’ difficile che la bisessualità si affermi, rispetto ad un ben preciso orientamento.

Per la serie, o al di qua o al di là della sponda. Così era anche per me: sono sempre stata eterosessuale, ho avuto tanti fidanzati, con i quali ho sempre fatto del buon sesso.

Ho anche convissuto con un ragazzo, con il quale facevo sesso in tutti i modi, orale, vaginale e anale, più volte la settimana, quindi sembrava che io avessi trovato una mia via definitiva nella vita, e magari ci si aspettava anche che mi sposassi. Poi un giorno, quando avevo 28 anni, successe una cosa strana.

Il mio ragazzo era andato a lavorare, ed io ero sola a casa, ed ero eccitata, ma lui sarebbe tornato a casa solo sei ore dopo, ed io non ce la facevo ad aspettare.

Quindi andai su Internet, su un famoso sito di video clip porno, a cercare un video stuzzicante che mi stimolasse per masturbarmi.

Io e il mio ragazzo guardavamo spesso dei porno assieme, per divertirci come per eccitarci, e così avevo un po’ preso l’abitudine a guardarli anche io, anche se a dire il vero una volta visto uno è come averli visti tutti e li trovo un po’ ripetitivi.

Così, gironzolando tra vari video anche un po’ annoiata, sono capitata all’improvviso in un video dove si faceva un orgia tra 5 o 6 persone.

Stranamente, la mia attenzione fu catturata da due ragazze, sulla destra, che si stavano scambiando piaceri tra loro: si stavano facendo un sessantanove. Con una grossa sorpresa anche per me stessa, la cosa mi eccitò tantissimo. Talmente tanto che iniziai a toccarmi, pensando molto meno al video e fantasticando su di me che facevo un sessantanove con una mia cara amica. Provai un orgasmo lungo e intenso, mentre pensavo: “Voglio farlo anche io!”.

Così, scoprii che ero molto eccitata dallo stare con una donna. Pensai allora di essere lesbica, e nel giro di poche settimane ebbi il mio primo rapporto lesbico con una donna conosciuta in un locale. La cosa mi eccitò tantissimo. Provai piaceri molto intensi, ma mi lasciò comunque un vago senso di insoddisfazione. Qualcosa mi era mancato, e quel qualcosa era la penetrazione del mio corpo da parte di un membro maschile, e la stupenda sensazione che provo quando un uomo mi viene dentro. Insomma, forse non ero proprio lesbica! Gli uomini mi piacciono e li desidero, allo stesso modo di come mi piacciono le donne.

Sono piaceri diversi, che gradisco entrambi.

Infatti, la mia fantasia erotica di oggi, quella che faccio sempre, è di avere un rapporto sessuale a tre: io, un uomo ed una donna, in modo da fondere finalmente i due piaceri.

Questo è il vantaggio di essere una donna bisex: si gode di entrambi i generi, si abbraccia il piacere da tutte le angolazioni.

Read More

incontri-on-line

Il fascino di incontrarsi sul web

Incontrarsi online è un’incredibile opportunità per conoscere nuove persone grazie alle potenzialità di internet. Scopriamo come sfruttare l’occasione e scoprire tanti potenziali partner.

Incontrarsi online significa conoscersi secondo il trend della contemporaneità: ossia gli strumenti e quindi i software legati ad internet e al world wide web. Online si possono trovare molte persone interessanti, questo è un dato di fatto, di chat ne esistono tante e la loro storia è ben nota a chiunque.
Per alcune persone incontrarsi online è sicuramente un must, stringere nuove amicizie lontani dallo stress, in piena calma, e con tutto il tempo necessario per parlare liberamente.

Molti uomini si avvicinano a tali realtà o in seguito a rapporti conclusi, oppure a causa di una partner che non li riesce a soddisfare a pieno. Quali che siano le ragioni, però, il fenomeno è in costante e vertiginosa crescita.

Oggi ci si incontra online

I tempi cambiano: se alcuni anni fa incontrarsi da internet era percepita come una cosa strana “da sfigati”, oggi nel giro di 10 anni circa 6 milioni di single hanno deciso di iscriversi a siti di dating online, anche solo per gioco. Non mancano le statistiche e gli studi a riguardo: l’università di Zurigo, ad esempio, ha analizzato i dati di un popolare sito di incontri verificando che il 26% degli scritti ha trovato grazie ad esso un partner stabile.

Se poi ci riferiamo al campo femminile, inutile negare che ci sono donne che cercano incontri a sfondo sessuale, questo soprattutto per riscoprirsi, per cercare di piacere in ogni fase della propria vita ed ovviamente riscoprire con il partner scelto, la propria sessualità, ma ce ne sono anche numerose che cercano una storia seria. A tutto ciò possiamo aggiungere anche i ragazzi: una buona percentuale di essi sono attirati da esperienze nuove, dalla fantasia di incontrare una cougar o una donna più matura, che possa aprire loro le porte del piacere.

Come potrete ben capire ci sono tantissime sfaccettature, trait d’union è il fascino per il mistero e il desiderio di novità, di flirtare e giocare a corteggiarsi. Ovviamente bisogna sempre fare grande attenzione: prima di darsi appuntamento di persona sarà opportuno intensificare la conoscenza, possibilmente senza scambiare numeri di telefono, ma puntando a conoscere in primis il carattere del vostro possibile partner futuro. Fatto ciò avrete sicuramente un quadro completo e potrete anche passare al numero di telefono, uno step alla volta quindi, fino al tanto atteso incontro finale!

Alcuni esempi di siti per incontrarsi online

  • Siti di dating generici, free o a pagamento;
  • Siti di nicchia (incontri per credenti, per diversamente abili, asiatiche, genitori ecc.);
  • Siti di incontri piccanti (sesso, tradimento, fetish, cougar ecc.);
  • Agenzie matrimoniali;
  • Mobile dating via app;
  • Siti per blind date;
  • Viaggi per single;
  • Siti ed agenzie per incontri con donne dell’Est Europa;

Read More